“La cultura ha bisogno di entusiasmo”. Paola Rinaldi racconta la sua tre giorni da #readerguest


Paola Rinaldi alias @pippipaoli

Paola Rinaldi alias @pippipaoli

Lo ammetto, Twitter mi sta un po’ stretto e le mini-citazioni sono spesso più delle scintille lanciate nell’immensità della rete che dei veri e propri suggerimenti di lettura, ma si sa che ‘parva saepe scintilla magnum excitavit incendium’, per dirla con il caro Quinto Curzio Rufo che dovetti imparare a memoria in prima liceo.

Quando Francesco mi ha invitato ad essere ospite tweettante del neonato progetto lettura noprofit @Stoleggendo, mi sono spaventata un po’: i ritmi di twitter mal si conciliano con quelli di una grande libreria che ogni giorno riceve (e rende) parecchi libri da esporre e da consigliare ai clienti lettori (si spera). Non tanto per la ‘preparazione’ dei tweet, giacché si tratta di frasi rubata e libri che amo, ma per l’interazione con chi segue @Stoleggendo. Trovo infatti che la parte più divertente sia la possibilità di cogliere le reazioni in tempo reale e costruire, con i co-tweetanti, una rete di rimandi, o suggestioni e avviare vere e proprie conversazioni bonsai che non necessariamente si esauriscono nel commento alla citazione o sono una pura contro-citazione.

Nonostante io rimanga convinta che la cultura non possa esaurirsi in 140 battute e che ogni libro sia un universo che nemmeno il web intero potrebbe contenere, ogni contributo che semini curiosità per la lettura (una delle forme che assume la cultura e comunque ne è indispensabile strumento di avvicinamento); che aiuti a farne crescere la dimensione ludica e faccia scoprire il divertimento che si scatena quando si alza la copertina di un libro, è un passo in avanti verso una società più civile e un’umanità più ricca e sorridente.

Quindi direi che @stoleggendo e i suoi #readerguests hanno un bel po’ di lavoro da fare, e la partenza è stata da veri sprinter! La lunga lista di persone o blog o comunità web che Francesco ha raccolta come ospiti la dice lunga sull’entusiasmo che esiste intorno alla lettura e al mondo dei libri. E da libraia lettrice ciò non può che farmi molto felice

Paola Rinaldi, #readerguest del progetto lettura noprofit @Stoleggendo dal 27 febbraio all’1 marzo

Informazioni su Francesco Musolino

Francesco Musolino (Messina, 5 febbraio 1981). Giornalista, collabora da free-lance con diverse testate nazionali e internazionali – sia cartacee che online. "L'attimo prima" (Rizzoli, 2019) è il suo primo romanzo. A fine 2019 ha pubblicato "Le incredibili curiosità della Sicilia" (Newton Compton Editori). Per la Scuola Holden, durante il festival internazionale TaoBuk 2019, ha curato il corso di scrittura creativa “Il desiderio di scrivere e girare pagina“. Nel 2014 ha ideato e creato il progetto lettura noprofit @Stoleggendo, mediapartner di diversi festival culturali. Dal 2020 fa parte dell'associazione culturale "Piccoli Maestri".

Pubblicato il 2014/05/23 su @Stoleggendo. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: